Rosso vince, verde perde!

Rosso vince, verde perde!

Stasera ci sarebbe da scrivere un libro, passaggio veloce, notturno e che verrà pure dimenticato in fretta, ma altamente didattico…
 
Don Mercurio più alto rispetto alla stessa ora di ieri, abbiamo la copertina sopra la testa che fa da effetto serra…
 
Eh si, avete capito bene, le nuvole sono il primo elemento atmosferico che crea l’effetto serra.
 
Si ma come?
 
Le radiazioni solari che vengono immagazzinate dal suolo, dal territorio, dalle case e dalle cose vengono rilasciate sotto forma di onde elettromagnetiche verso lo spazio…
 
L’effetto serra, fortunatamente, regola la temperatura del pianeta, e le nubi ne sono un protagonista assoluto…
 
Ieri sera, con il cielo sereno e l’assenza di vento, nelle zone interne mentre l’aria fredda si depositava verso il suolo le radiazioni assorbite durante il giorno venivano rilasciate verso l’alto senza ostacoli agevolando ulteriormente la discesa della temperatura crollata, di colpo, su valori addirittura negativi…
 
Stasera, quella stessa coperta nuvolosa che ha in parte mitigato il riscaldamento diurno, ora sta riflettendo verso il suolo le radiazioni assorbite dal terreno inibendo, in parte il crollo termico avvenuto ieri…
 
Si ma allora come fa a nevicare che siamo ovunque ampiamente sopra zero gradi?
 
Stasera barra stanotte la temperatura scenderà grazie a fenomeni diversi rispetto all’irraggiamento notturno avvenuto ieri sera…
 
1) Transiterà un sistema depressionario che farà calare la pressione al suolo. A parità di condizioni, se la pressione scende le molecole di un gas tendono a muoversi più lentamente quindi ad avere meno energia. E siccome la temperatura di un gas è data dal movimento molecolare, meno energia, meno pressione uguale meno movimento molecolare, quindi meno calore
 
2) Comincerà a piovere/nevicare e ogni singola goccia o singolo fiocco, nella sua discesa verticale verso il suolo tende a evaporare o sublimare. Che significa passare dallo stato liquido a quello gassoso per la goccia di pioggia o dallo stato solido direttamente a quello gassoso per il fiocco di neve…
Questo passaggio di stato necessita di energia che viene prelevata dall’ambiente circostante, cioè dalle molecole d’aria che hanno intorno.
Quindi si torna al punto 1.
Se si sottrae energia alle molecole, si muovono più lentamente, quindi hanno meno energia, quindi se ne abbassa la temperatura…
Perchè quando piove tutto il giorno allora la temperatura non scende di continuo?
Semplicemente perchè quando l’aria si satura completamente di vapore acqueo, cioè raggiunge l’umidità massima(100%) le nostre goccioline d’acqua o i nostri fiocchi di neve non evaporano e non sublimano più…
 
3) La precipitazione stessa, quando è fitta, moderata o forte e costante, nella sua discesa verso il suolo può trascinare con se l’aria più fredda presente alle quote superiori.
 
Ecco perchè questa notte, nelle zone interne del savonese, del genovesato e del levante sono attese nevicate anche a bassa quota nonostante una partenza con valori termici relativamente elevati…
 
Ma come scrissi già in precedenza, il vestito è quello giusto, quello invernale, quelle delle belle occasioni, ma la serata e la nottata non saranno da Gran Gala, il passaggio troppo veloce, il freddo risicato e l’apporto umido tirato per i capelli…
 
Forse qualche centimetro in più è atteso su Appennino tosco-emiliano, indicativamente dagli 800 metri di quota in su, così come la parte orientale della nostra regione dove il fronte si attarderà sino a domattina, per poi scappare via verso levante…
 
Fiocchi attesi sino al piano su Basso Piemonte, bassa Lombardia e gran parte della pianura emiliana e romagnola ma senza particolari clamori…
 
In molti luoghi sarà solo coreografia, notturna e della quale se ne accorgeranno solo quelli del terzo turno di notte e tutti coloro affetti da lampionismo cronico…
 
Quota neve più bassa su savonese e genovesato occidentale ma meno precipitazioni e passaggio velocissimo.
Quota neve più alta a levante (over 800 circa) ma qualche precipitazione in più
 
Domattina, poi, si apre già da ponentissimo e sarà Gran Soleil, e sarà come nulla sia mai successo…
 
Sapevatelo…
 
Bonsuar (se siete arrivati sin qui)…
 
In caso contrario addiè…


felis porta. velit, risus dapibus Aenean commodo non Phasellus